Makeup summer most played

SUNSETKNYSNA

I prodotti makeupposi più utilizzati nell’estate

In estate mi trucco poco.

La premessa non è delle migliori e necessita una spiegazione: non amo l’estate, non amo il caldo e la pelle mista che mi porto dietro da una vita si scatena già ai primi tepori della primavera, figuratevi con il caldo estivo. Lucidità come non ci fosse un domani e mi dovessi sforzare di fare tutto oggi. Parliamoci chiaro, io gli opacizzanti li uso durante tutto l’inverno, per l’estate posso anche evitarli, tanto non ce la fanno.

La cosa buona è che cerco sempre di andare in viaggio in luoghi dove il clima è fresco, ed allora va molto meglio; questa estate sono addirittura tornata nell’inverno per quindici giorni, una pacchia, me felice!

Tuttavia, quando mi trovo in occasioni sociali, sia in città che al mare, un po’ di restiling ci vuole e quindi qualche trucco riesco a sfruttarlo anche nelle afose serate estive.

Questi sono i prodotti trucco che ho realmente utilizzato di più per truccarmi negli ultimi tre mesi, quelli che proprio non son riuscita a lasciare a casa nemmeno durante il viaggio.

Partiamo dal viso

MOSTPLAYEDSKIN01MOSTPLAYEDSKIN02MOSTPLAYEDSKIN03

ALEGUARAS fondo minerale TAN BISQUIT: non esco di casa senza, non se ne parla proprio. Mi aiuta ad uniformare l’incarnato, nasconde le macchie ed i brufoletti, è l’unico che regge alle alte temperature estive senza squagliarsi.
Lo vedete travasato in una jar di media grandezza, comoda per i trasferimenti ma abbastanza capiente da assicurarmi prodotto per tutto il viaggio.

MSCHIC Baked Mineral Foundation: il colore è WARM 3W: l’ho utilizzato come blush e per un leggero contouring perchè come fondotinta è decisamente troppo scuro e pigmentato anche quando sono abbronzata.
Più che un fondo minerale sembra una terra; al suo interno contiene una parte di illuminante in tonalità fredda, ma se con il pennello si preleva il prodotto solo dalle zone scure si ha un bel colore adatto a scolpire il viso.

MAC BLOT POWDER IN DARK: è la polvere opacizzante per eccellenza, l’unica che permette al mio trucco di avere un minimo di durata. Scoperta nel corso di questa estate grazie a Misato, credo che non potrò più farne a meno e comprerò un colore più chiaro per l’inverno.

NYX Blemish Control Blotting Paper: foglietti sebo assorbenti per eliminare l’effetto lucido dal viso. Se devo essere sincera non mi fanno impazzire, però li ho comprati e li devo finire. Sono sottilissimi, piccoli, fanno il loro lavoro ma senza entusiasmo. Francamente c’è di meglio in giro: in precedenza utilizzavo quelli dalla Shiseido che ritengo migliori, appena finita questa confezione tornerò alle vecchie abitudini.

Parliamo di occhi

MOSTPLAYED01MOSTPLAYED02URBAN DECAY Primer Potion in SIN : qualunque trucco occhi sulle mie palpebre deve avere un buon primer di base, è una condizione necessaria, e questo primer ha la praticità di poter essere utilizzato anche da solo come ombretto, con una semplice linea di matita o di eyeliner, si riesce a creare un trucco naturalmente bello e luminoso.

MAC PAINT POT IN ANTIQUE DIAMOND E VINTAGE SELECTION :  un must have, sono bellissimi, facili da stendere, ottima base per un trucco più elaborato, ma anche utilizzati da soli donano una luminosità eccezionale allo sguardo.
La confezione in vetro è ottima per  mantenere inalterata la consistenza e proteggere il prodotto dall’ossidazione, ma sicuramente non è pratica per viaggiare, ho l’abitudine di  travasare una piccola quantità di prodotto in jar di plastica, più leggere e più maneggevoli. Potete vedere delle immagini più dettagliate qui, nel post che ho dedicato loro.

AVON TRUE COLOUR IN PINK SAND: una palette di colori perfetta per creare un makeup facile e veloce per il giorno, ma anche intenso per la sera. Mi porto sempre in viaggio questa palette che è pratica, compatta e con tonalità che esaltano bene il mio colore degli occhi. Grazie Morgana che mi hai fatto questo regalo!

MAC TECHNAKHOL LINER IN EARTHLINE: matita kajal in un colore marrone opaco, freddo. Se amate truccarvi con i marroni vi piacerà perchè è un amore di matita ed è la soluzione per i trucchi anche delle più frettolose.
Un colore facile, perfetto per i viaggi e per truccarsi “al volo” quando si hanno due maschi sulla porta che battono il piede per terra, mi spiego meglio: “mamma ti sbrighi” “…ma ti devi pure truccare?” “…ma quanto tempo ci metti?” ditemi che ve lo siete sentito chiedere anche voi ;)

MAC ZOOM WATERFAST MASCARA NERO: irrinunciabile. Ho le ciglia bionde, se voglio farle vedere devo applicare il mascara, sempre. Questo è un mascara resistente all’acqua, testato ed approvato, resiste alle lacrime ed alle alte temperature estive quando il clima è secco; il clima molto caldo ed umido è troppo anche per lui e, dopo qualche ora dall’applicazione, mi lascia dei puntini neri sotto l’arcata sopraccigliare.

STANDING OVATION PER IL PIGMENTO MAC BLUE BROWN
Dire che è bellissimo è riduttivo. È quel tocco speciale che dona intensità al make up, il colore è un duochrome verde argenteo freddo con una base marrone, quasi rosso, più lo sfumi e più viene fuori la tonalità calda del pigmento. È sempre presente nel mio beauty da viaggio, utilizzabile anche bagnato come eyeliner.

BLUEBROWN
Poi c’è lei URBAN DECAY NAKED BASIC.
Mi ha aiutato tantissimo, ormai mi sono talmente abituata ad averla che non posso farne a meno. È piccola, compatta, opaca, non le manca niente a parte una cialda color taupe che la renderebbe più completa, a mio modesto parere.
Non mi dilungherò a descrivervi e parlarvi di questa palette perchè potete trovare tante recensioni e tante parole scritte su questa scatoletta, ma se siete interessate ad approfondire l’argomento vi consiglio di leggere il recente post di Drama & MakeUp che la descrive con parole che condivido completamente, ciao Dramina, thank you!

NAKEDBASIC01NAKEDBASIC02

Infine le labbra

MOSTPLAYEDLIP01MOSTPLAYEDLIP02MAC LIP PENCIL IN DERVISH: matita labbra rosa malva intenso, opaca, la utilizzo su tutte le labbra come base del rossetto, ma volendo anche da sola perchè è un colore che si presta a vivere anche in solitudine.

MAC LIPSTICK IN RAMBLIN ROSE: rossetto frost dal finish metallizzato, rosa caldissimo tendente all’arancio, dal riflesso dorato. Lo trovo perfetto con l’abbronzatura.

MAC LIPGLASS UNDRESSED: lucidalabbra che Mac ha lanciato per l’estate con la collezione Temperature Rising, vi ricordate che lo avevo già fotografato e swatchato qui? Non potevo lasciarlo a casa, è stato con me tutta l’estate.

NARS VELVET GLOSS LIP PENCIL IN BAROQUE: matita rossetto dal finish shimmer, un rosa piuttosto scuro, borgogna, quasi granata (cuore torinese), il colore è caldo ma ha un riflesso freddo argenteo. Le matite rossetto Nars mi piacciono molto ma, mentre i colori opachi hanno una durata notevole, quelli shimmer non hanno la stessa resistenza, bisogna quindi rinnovare l’applicazione di tanto in tanto. Mi rendo conto che da queste fotografie non si evince bene il colore, durante le vacanze ho pubblicato delle immagini sulla pagina Facebook dove si vede decisamente meglio, le trovate nell’album dedicato.

Se siete arrivate fin qui vi meritate un GRAZIE per aver letto tutto, il post è lunghetto, ma i prodotti non sono pochi e meritano una minima descrizione, se vi è rimasta qualche curiosità non esitate a chiedere!

Ciao ciao, Nicoletta.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


uno + 6 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>