SHELLAC CND

L’innovativo smalto dalla lunga durata

SCHELLAC CND

Son rimasta conquistata da questo smalto al Cosmoprof dove ho potuto vedere per la prima volta lo Shellac della CND; tornata a Torino volevo andare subito a farmelo applicare, ma le mie unghiette dispettose non me lo hanno permesso, manco a farlo apposta hanno cominciato a sfaldarsi come mai nella mia vita. Quindi ho preferito aspettare di raggiungere una lunghezza accettabile ed un aspetto sufficientemente sano per avere la soddisfazione di vedere le mani in perfetto ordine, parliamo comunque di unghie abbastanza cortine, certamente non lunghe (avrei potuto fare una fotografia prima di andare, ed invece no, ve le dovete immaginare).

L’accoglienza nel salone dell’Atelier Delle Unghie by Lory Beauty Nails è stata splendida, non sapevano che avevo un blog ed avrei scritto un post sull’argomento,  mi hanno fatto sentire molto accudita e coccolata fin da subito; ho chiarito la mia posizione e la motivazione della macchina fotografica appena ho iniziato a scattare le immagini perchè volevo che ci fosse trasparenza tra me ed il personale dell’Atelier. Adesso, trascorse quasi due settimane da quando sono andata a farmi applicare la Schellac da Lory, ed avendolo messo a dura prova non risparmiandogli il contatto con spugnette abrasive e detersivi ad uso domestico, posso esprimere un’opinione su questo trattamento semipermanente per le unghie.

“CND Shellac è l’unico Power Polisch: uno smalto che grazie allla tecnologia brevettata UV3 non richiede mai limatura dell’unghia, né per l’applicazione, né per la rimozione” (cito le parole del depliant), si elimina completamente con cerottini imbevuti di acetone lasciati in posa per qualche minuto.

In passato ho avuto una sola esperienza con l’applicazione del gel (che è una cosa diversa dallo Shellac) ed è stata estremamente negativa, non per il sistema utilizzato, ma probabilmente per la scelta della persona su cui ho riposto la mia fiducia; a volte succede e può cambiare la nostra percezione dei trattamenti a lunga durata sulle unghie. Così è stato per me, e per due anni ho poi applicato un semplice smalto per decorare le mie mani, durata media tre giorni. La promessa di Schellac è di una durata decisamente lunga, avendo l’accortezza di tener le mani lontane dai solventi che potrebbero intaccare la superfice del trattamento ma, come accennavo prima, non dai detersivi ad uso domestico quotidiano; tanto per testarlo per bene ho utilizzato il Cif (lo conoscete tutti vero?!?) che è un po’ abrasivo, ma le unghie sono rimaste bellissime.

La scelta del colore mette a dura prova gli indecisi perchè è vastissima, non solo si possono applicare i colori delle boccette così come sono, ma si possono anche miscelare tra di loro ottenendo delle nuances aggiuntive, non c’è limite alla fantasia.

SCELTACOLORI

Il trattamento consta di quattro fasi: un primo strato protettivo direttamente sull’unghia, due strati di Shellac del colore scelto intervallati da un passaggio di 10 secondi nel fornetto, uno strato finale di sigillante che richiede circa due minuti di lampada; tempo impiegato per tutte le operazioni: venti minuti. Infine mi è stato applicato del Solar Oil (lo potete vedere qui) per idratare la pelle delle mani e delle cuticole. Al termine del trattamento si può fare tutto, lo smalto è perfettamente asciutto e sigillato.

Il primo prodotto viene applicato direttamente sull'unghia

Il primo prodotto viene applicato direttamente sull’unghia

L'applicazione del colore

L’applicazione del colore

Terza ed ultima fase, l'applicaizone del sigillante.

Terza ed ultima fase, l’applicazione del sigillante.

Questo il risultato finale

Questo il risultato finale ed i prodotti utilizzati

 

Il colore che ho scelto è il Red Baroness

Il colore che ho scelto è il Red Baroness

Foto ripresa con il cellulare appena uscita dal negozio

Foto ripresa con il cellulare appena uscita dal negozio

 

Mi piace giocare con le applicazioni, modalità bimbamin... on

Adesso, dopo 12 giorni,  le mie unghie sono così ed io mi ritengo contentissima del risultato.

SHELLAC12DAY2SHELLAC12DAYUSURA

Nell’ultima immagine potete vedere il livello di usura dello smalto, ma tenete conto del fatto che io sono mancina, quindi l’indice della mano sinistra è il dito più utilizzato delle mie mani!

Oggi è domenica, giovedì prossimo andrò a togliere questo smalto e mi farò applicare un colore diverso, se volete vedere come saranno le mie unghie tra quattro giorni (ammettete che non vedete l’ora e non potete più vivere senza vedere le mie manine ciccette) scrivetemelo, sapendo che siete interessate farò un post per mostrarvele.

Un ringraziamento doveroso a Lory dell’Atelier Delle Unghie che mi ha omaggiato questo trattamento.

Grazie per avermi letto ed essere arrivate alla fine di questo post lunghissiiiiiiimo!

A presto, Nicoletta.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


uno × 2 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>